vantaggi vogatore

I vantaggi degli allenamenti col vogatore

Il vogatore è un attrezzo molto utile per l'allenamento e per il fitness.
Simula la remata in canoa, e può essere vantaggiosamente utilizzato sia nelle palestre che in ambito domestico.

Gli allenamenti col vogatore

Il vogatore (remoergometro) è un attrezzo che simula l’azione della vogata o remata in acqua.

E’ più ingombrante di una cyclette verticale, ed è poco più lungo di un tapis roulant professionale.

Ma, a differenza di questi, sono molti i vogatori che sono riponibili anche in posizione verticale, occupando quindi così pochissimo spazio quando non vengono utilizzati.

E’ uno strumento ideale per chi desidera fare degli allenamenti completi, poco stressanti per gli arti, senza dover necessariamente utilizzare più di un attrezzo.

Nel nostro paese non riceve probabilmente l’attenzione che si merita. E questo é un vero peccato, visti i numerosi benefici che l’allenamento con un remoergometro può portarci a livello muscolare e cardiocircolatorio.

Ma anche a livello mentale per chi piace il movimento ripetitivo e ciclico della remata: questo infatti aiuta la mente “a staccare la spina” dai problemi e dalle preoccupazioni che magari ci assillano.

Allenarsi con il vogatore serve naturalmente anche a perdere peso.

Un’ora di allenamento cardiocircolatorio col vogatore (quello che in gergo viene chiamato “UT2”) ci consente di bruciare oltre seicento calorie!

In questo articolo spieghiamo perché  -oggettivamente- il vogatore dev’essere considerato uno dei migliori attrezzi con cui esercitasi, e quindi uno dei migliori investimenti che si possano fare sulla propria salute.

Ti sembra eccessiva quest’affermazione?

Beh, non ti resta allora che continuare nella lettura di questo articolo.

Il remoergometro ci consente di fare degli esercizi “completi, cioè utili per tutto il corpo

Infatti, facendo degli esercizi sul vogatore,

viene coinvolto l’80% dei muscoli

A differenza degli attrezzi «classici» come quelli che si possono fare sulla cyclette e sul tapis roulant, quelli sul remoergometro consentono di far lavorare non solo i muscoli delle braccia, delle gambe, della schiena e delle spalle, ma anche quelli del core (cioè di quel nucleo di muscoli che stabilizzano, allineano, muovono il tronco, e che che vengono definiti anche muscoli centrali, o core muscles, o muscoli core).

Autorevoli studiosi stimano che l’allenamento col vogatore attivi circa l’80% dei muscoli del nostro corpo. Non male.

si possono fare degli esercizi cardivascolari con diverse intensità, a seconda delle diverse esigenze

A parte quanto detto circa i muscoli, il vogatore ci consente di fare un ottimo allenamento cardiovascolare.

Con un po’ di pratica sull’attrezzo, con un po’ di dimestichezza col computer del vogatore stesso, è possibile trovare il giusto mix tra,

  • la frequenza della vogata (in inglese “stroke rate”),
  • l’intensità di vogata stessa (ovvero la forza applicata all’impugnatura),
  • tutto ciò al fine di mantenere una velocità di vogata (in inglese “split rate” o “pace”),
  • cioè un mix tale da poter macinare chilometri e chilometri entro la soglia di frequenza aerobica (in gergo, la famosa UT2).

Molti vogatori hanno un cardio-frequenzimetro incorporato, per cui anche chi non possiede un cardio-frequenzimetro “stand-alone” (a sé stante) può tenere perfettamente sotto controllo i propri battiti cardiaci nel mentre si sta allenando.

si possono”bruciare calorie” come con nessun altro attrezzo

Se sei uno a cui interessa perdere peso e riacquistare la silhouette, il vogatore è un tuo alleato.

Infatti fa lavorare molto bene tutti i muscoli del corpo, in particolare i glutei, gli addominali, i muscoli delle gambe e di tutte quelle zone del corpo dove il grasso tende ad accumulasi.

Come prima accennato, il consumo calorico di un allenamento cardio con il vogatore è abbastanza elevato.

Si parla di circa 600 calorie/ora, ma anche di più per chi è sufficientemente allenato da poter mantenere ritmi elevati di vogata (inferiori ai 2:20 min/500 metri).

L’unico “inconveniente” del vogatore é che probabilmente la perdita di peso non sarà così accentuata come quella ottenibile con altri attrezzi. Questo perché,

  • se è vero che con il vogatore si possono bruciare molte calorie,
  • è anche vero che col vogatore si tonificano anche molti muscoli e, come è noto, i muscoli “pesano” (in termini di peso corporeo).

Quindi, specialmente per chi fa degli esercizi intesi, è possibile che l’aumento della sua massa muscolare sia maggiore della diminuzione della sua massa grassa e che quindi, almeno inizialmente, non si abbia un’immediata perdita di peso.

Per concludere,  quanto ad allenamenti “completi” per tutto il corpo, il vogatore arriva anche laddove la cyclette, il tapis roulant, ed altri attrezzi per l’allenamento (in casa o in palestra) non potranno mai arrivare.

Ma ha dei vantaggi anche sotto diversi altri profili.

I vantaggi del vogatore, rispetto ad altri attrezzi sportivi

ha un basso impatto sulle articolazioni

Se osservi qualcuno che si allena sul vogatore, noterai subito che l’impatto sulle sue articolazioni è molto, molto contenuto.

Nel novero degli attrezzi per il fitness a basso impatto articolare, il vogatore è certamente nelle primissime posizioni.

Infatti il vogatore consente a chiunque di spingere al massimo sui muscoli, avendo un impatto minimo sulle sue articolazioni.

Conseguentemente se sei un anziano o se non sei non tanto giovane, oppure se soffri comunque di problemi articolari, il vogatore sarà uno strumento utile particolarmente per te.

è molto efficace sia negli esercizi a bassa, che in quelli ad alta intensità

Se hai poco tempo per allenarti ma vuoi farlo in modo efficace, oppure se (al contrario) vuoi fare degli allenamenti blandi ma protratti nel tempo, sul remoergometro puoi controllare l’intensità e la frequenza della tua remata a seconda delle tue esigenze.

Inoltre, quali che siano le tue condizioni fisiche ed i tuoi obiettivi, non ci sono limiti al suo utilizzo, se non quelli legati alla tipologia del vogatore.

Infatti se utilizzi un vogatore ad acqua, oppure uno ad aria, la resistenza che il vogatore offre al tuo sforzo, è correlata alla frequenza nel tempo della tua remata (proprio come accade quando si rema su di una canoa).

Se invece ti alleni su di un vogatore magnetico od uno idraulico, la resistenza alla tua vogata che viene sviluppata dal suo magnete o dai suoi pistoni (nei sistemi idraulici) è costante al variare della frequenza della tua remata, e questa costanza é regolabile direttamente da te.

è molto facile da usare

Se, dopo aver letto quanto sopra, stai valutando la possibilità di acquistarne uno, e se ti stai anche domandando come imparare a vogare, bene, ti posso assicurare che  la cosa è molto semplice.

Anche se non hai mai remato in vita tua, non avrai dei problemi a salire su di un vogatore ed incominciare ad allenarti già nel giro di qualche minuto.

è un attrezzo stabile e sicuro

Ma non è solo uno strumento facile da usare: è anche un attrezzo molto sicuro, è ciò grazie alla posizione seduta di chi ci sta sopra, ed al suo (del vogatore) basso baricentro e, quindi anche del corpo della persona che si sta allenando.

Hai appena letto: Torna alla pagina principale