Il siero viso idratante nutriente: cos’è, come si applica, chi dovrebbe usarlo

Che cos’è un siero viso idratante? Come lo si usa? Lo si può utilizzare al posto della crema idratante? Quando e come va applicato?
Se ti poni queste domande, sei arrivata alla pagina giusta.

Cos’è, ed in cosa consiste il siero viso idratante e nutriente

Il siero per la pelle idratante o nutriente è un prodotto con un’alta concentrazione di principi attivi utili sopratutto nel caso di una pelle opaca.

Rispetto ad una crema, che ha una consistenza (texture) più corposa, questo prodotto applicato correttamente penetra bene in profondità nell’epidermide.

Ha una concentrazione di sostanze che agiscono sulle specifiche esigenze della pelle secca  idratandola, e rafforzando la sua barriera naturale.

Considerato che il siero idratante è un componente fondamentale in moltissimi trattamenti di bellezza, abbiamo pensato di riassumere le cose principali che è bene conoscere al suo riguardo.

Scopri quindi quali sono le funzioni fondamentali del siero idratante e come poterlo utilizzarlo al meglio in relazione alle tue esigenze.

Qual’è la sua funzione

Il siero idratante, come abbiamo detto, è un fluido, non grasso o a base oleosa, che ha la specifica capacità di penetrare a fondo nella pelle senza aver bisogno di massaggi per poter essere assorbito.

Viene utilizzato perché contiene elevate quantità di principi attivi che possono aiutare a risolvere le problematiche tipiche di alcuni tipi di pelle. Specialmente di quella secca.

Questo vuol dite che, sotto questo profilo, il siero idratante ha un’efficacia nutriente maggiore rispetto a quella di una crema.

In parole semplici, utilizzando un siero idratante si cerca di andare a colpire ulteriormente e in maniera più specializzata gli inestetismi della pelle come le macchie, l’opacità, la grana o il suo colorito.

Quindi nella routine quotidiana dei trattamenti di bellezza, il siero  -insieme alla crema da giorno oppure a quella da notte che attivano il processo di nutrizione e idratazione della pelle – si occupa della parte ‘trattante’ di queste operazioni di cosmesi.

Come va applicato il siero idratante

Se fai questa domanda a dieci diverse ragazze, otterrai dieci risposte diverse perché non esiste un solo modo per applicare il siero sul viso.

In genere comunque la modalità preferita dagli esperti del settore, quella che viene considerato maggiormente efficace, è il seguente:

  • versa un paio di gocce sul palmo della tua mano e riscaldale per alcuni secondi;
  • quindi applicale al viso precedentemente pulito e perfettamente asciugato.

Il siero viso idratante non va assolutamente massaggiato: è ciò perché è il solo calore della pelle che semplicemente lo rende attivo, e che favorisce il suo processo di assorbimento.

Il movimento da effettuare per applicarlo è solo quello di una sorta di carezza: con movimenti lunghi a partire dal centro del viso espandendolo ai lati verso l’esterno.

Attenzione che il siero va applicato prima di applicare una crema da viso, sia al mattino che alla sera.

Chi dovrebbe utilizzare un siero idratante

La “cosa bella” del siero, è che lo possono utilizzare le donne di tutte le età, e tutte possono beneficiare delle sue proprietà aromatiche.

Ovviamente ci sono dei prodotti specifici  indicati per le pelli più mature, per quelle che presentano delle macchie e delle rughe.

Ma, in ogni caso, sarebbe importante incominciare ad utilizzare un buon prodotto fin dai 25-30 anni, perché la prevenzione è sicuramente la migliore cura che ci sia.

Ci sono delle avvertenze che è bene seguire, o delle controindicazioni?

Quando si sceglie un buon prodotto, ci si può fidare tranquillamente senza doversi preoccupare di particolari controindicazioni.

È necessario però fare attenzione nel caso di infiammazioni della pelle o si abbia una tendenza all’acne.

In questi specifici casi, è bene farsi consigliare da un dermatologo o da uno specialista che ci sappia indicare il modo migliore per prendersi cura della propria pelle.

Infine, a meno che non sia esplicitamente previsto, non è il caso di applicare il siero viso nella zona attorno agli occhi, per evitare di entrare in contatto con la palpebra mobile e col dotto lacrimale.

Aida Imperiale
Aida Teresa collabora da anni esclusivamente con un ristretto e selezionato numero di pubblicazioni online. Questo le ha consentito di specializzarsi nella redazione di notizie e articoli sui temi della medicina, dello sport e della bellezza.
Hai appena letto: Torna alla pagina principale