Spinning bike: guida all’acquisto

Hai deciso di acquistare una spinning bike per esercitarti stando a casa tua, ma non sai bene quale modello acquistare perché ti trovi un po' spiazzato dalle tante caratteristiche tecniche e dai numerosi modelli in vendita online ?
Questa guida può esserti utile.

La spinning bike

Se sei un appassionato di ciclismo è difficile che non ti sia mai venuta l’idea di acquistare una spinning bike per poterti allenare comodamente stando a casa tua, anche quando, intemperie, umidità, neve, pioggia o la mancanza di luce naturale, renderebbero un giro in bici assolutamente spiacevole.

Spinning bike: guida all'acquisto

Rispetto alla “classica” cyclette, la spinning bike è infatti in grado di ricreare in modo più fedele la postura e lo sforzo che si hanno con le bici da corsa (da strada) e anche con la bicicletta da pista a scatto fisso: chiaramente si tratta di una soluzione tanto più più scomoda quanto funzionale al tuo allenamento.

Mentre nelle cyclette verticale ed orizzontale il volano è collegato sullo stesso asse dei pedali, nella spin bike il volano è collegato ai pedali tramite un sistema di trasmissione.

Con la spinning bike le zone più sollecitate e quelle che sono maggiormente a rischio di sovraccarichi, sono ovviamente la schiena e la spina dorsale.

Per cui, se hai dei problemi di schiena o cervicali, la spinning bike probabilmente non è la scelta migliore per te, e dovresti orientarti piuttosto verso una cyclette verticale, se non addirittura verso una cyclette orizzontale.

Comunque, la spinning bike è uno fra gli strumenti più efficaci per l’allenamento propedeutico al ciclismo su strada.

Ma non solo: chiunque non abbia dei particolari disturbi fisici, può trovare nella spinning bike un ottimo alleato per ritrovare o per mantenere la propria forma fisica, e per tonificare e fortificare i muscoli, soprattutto quelli della parte inferiore del corpo.

Non a caso, insieme al tapis roulant ed alla cyclette verticale, la spinning bike è oggi uno degli attrezzi più diffusi nelle case e nelle palestre italiane.

Nella prima parte di questo articolo, illustreremo tutto quello che occorre sapere per scegliere la spinning bike più adatta. Poi, nella seconda parte, presenteremo alcuni dei modelli più interessanti sul mercato.

Le genesi della spinning bike e dellospinning

Prima di addentrarci nel “cuore” dell’argomento, un paio di parole sull’origine dei termini spinning e spinning bike.

Capita spesso di sentire delle persone che, comprensibilmente, associano la spinning bike solo agli allenamenti di spinning in palestra. Ebbene non è così.

l’origine della spining bike

La genesi della spinning bike risale al 1995, quando il ciclista statunitense John Goldberg ideò un prototipo di bici da camera le cui geometrie ricalcavano quelle della sua bici da corsa.

Con questo primo prototipo di spin bike, Goldberg iniziò ad allenarsi nel garage di casa sua a tempo di musica ricreando un’ambientazione che poco aveva a che fare con quella di un garage o di una palestra casalinga.

Poi, l’eclettico ciclista decise di ripercorrere le andature, le salite e le discese di una delle più famose corse ciclistiche americane, la Race across America.

A tal fine Goldberg si inventò quegli esercizi, quei cambi di intensità, e quelle andature che oggi troviamo nei programmi di spinning.

Inutile dire che Goldberg trasse degli enormi benefici da questi allenamenti e che, conseguentemente, decise di insegnarli e di trasmettere le proprie conoscenze ad altre persone.

Ed é così che nacque prima la spinning bike e, successivamente, i primi programmi di spinning.

Da allora però le due cose – lo spinning inteso come attività sportiva e la spinning bike, cioé lo strumento – seguirono strade diverse, tanto che al giorno d’oggi l’attrezzo spinning bike, viene utilizzato anche al di fuori dei programmi di spinning.

I benefici ed i vantaggi dello spinning

Veniamo quindi a sintetizzare in breve quali sono i principali benefici e vantaggi dell’attività fatta su una spinning bike.

  • La spinning bike rappresenta uno degli strumenti più efficaci per recuperare la forma fisica e per tonificare i muscoli della parte inferiore del corpo.
  • Ci consente di svolgere degli esercizi aerobici consumando le calorie ed i grassi in eccesso, determinando così una perdita di peso con anche l’eliminazione delle tossine.
  • Come tutti gli esercizi aerobici, anche quelli con la spinning bike potenziano il muscolo miocardico ed i polmoni oltre, naturalmente, che rinforzare e tonificare la muscolatura delle gambe.
  • La spinning bike ci consente di svolgere anche degli esercizi ad alta intensità e ad alta intensità intermittenti (HIIT).
  • Se utilizzata correttamente, la spinning bike è un attrezzo che ci consente di fare esercizi fisici con basso impatto sui legamenti.

Quali sono gli elementi in base a quali scegliere una spinning bike

Prima di acquistare una spinning bike per i tuoi allenamenti da casa, è necessario che tu prenda in considerazione alcuni semplici (ma importanti) suoi elementi / caratteristiche tecniche.

il volano

  • Maggiore è il peso del volano, più fluida sarà la pedalata.

il freno, magnetico, meccanico o ad aria

  • Lo sforzo nelle spin bike è regolato da un freno che agisce sul suo volano.
  • Questo freno può essere costituito da un tampone meccanico che striscia e che, di conseguenza genera attrito.
  • Oppure può trattarsi di un un freno magnetico che senza strisciare (quindi senza usurarsi e senza far rumore), si oppone al moto che viene generato dalla pedalata.

la trasmissione, a cinghia, o a catena

  • Nella trasmissione a cinghia, la pedalata è silenziosa e fluida, ed il rumore del freno di carico è modesto.
  • Nella trasmissione a catena (molto simile a quella presente nelle bici tradizionali) gli ingranaggi e l’olio di lubrificazione generano un certo rumore e rendono la pedalata meno fluida.

la possibilità della rilevazione cardiaca

  • Sulle spinning bike può essere previsto (o può non esserlo) un sistema di monitoraggio della frequenza cardiaca (cardiofrequenzimetro).
  • Nel primo caso, il sistema di monitoraggio può essere palmare, oppure può essere collegato ad una fascia cardio.

il computer di bordo

  • Il computer di bordo permette di monitorare tutti i parametri più importanti riguardanti gli esercizi che si stanno  facendo, al fine di tenere sempre sotto controllo i risultati di rilievo.
  • A seconda delle diverse preferenze ed esigenze, la dotazione di un computer di bordo può essere molto utile, oppure semplicemente superflua.
  • Se ti piace (ad esempio) poter visualizzare le calorie bruciate, la durata dell’allenamento, i chilometri percorsi, la frequenza cardiaca, e magari anche impostare degli allenamenti pre-programmati, scegli i modelli elettronicamente più sofisticati.
  • Se hai invece una disponibilità finanziaria limitata e non sei interessato a tante funzioni, oppure se semplicemente preferisci utilizzare dei sistemi di monitoraggio esterni, allora scegli i modelli con la parte elettronica ridotta al minimo.

la possibilità di regolare la posizione della sella e del manubrio

  •  Per allenarsi in modo efficace, è importante poter regolare sia il manubrio che il sellino, sia verticalmente che orizzontalmente.
  • La maggior parte delle spinning bike é dotata di un manubrio ergonomico che ci consente varie prese, in modo che possiamo fare diversi tipi di allenamenti e di pedalate.

la portata massima dell’attrezzo

  • Se pesi più di 90-95 chili, verifica che la portata massima della spinning bike possa supportare il tuo peso (o il peso di chi altro la utilizzerà).

lo scatto, fisso o libero

  • Esistono due tipologie di spin bike: quelle a scatto fisso e quelle a scatto libero.
  • Nelle prime, la rotazione del pedale è vincolata alla rotazione alla corona ed al volano.
  • Nelle spinning bike a scatto libero, invece, mentre il volano continua a girare, il pedale può essere fermato.
  • Queste caratteristiche rendono le spinning bike a scatto libero più simili alle bici da pista, e le seconde più simili alle bici da corsa su strada.

la marca della spin bike

  • Nella scelta della spinning bike, una nota a parte merita la sua marca.
  • Scegliere la spinning bike di una marca di prestigio e ben conosciuta (come quelle che presentiamo sotto) è sicuramente preferibile, e può rappresentare un vantaggio sotto molti punti di vista, ma sopratutto ti evitano delle sorprese.

Le migliori spinning bike online

Adesso che hai tutte le necessarie informazioni per poter acquistare una spinning bike, ti sarà un gioco da ragazzi scegliere la bici adatta per le tue esigenze e necessità.

Ti propongo perciò alcune tra quelle che, complessivamente valutate, a me paiono le più interessanti.

Spin bike racer 23 della Diadora

spinning bike diadora

  • E’ una spin bike molto solida, in grado di supportare persone che pesano fino a 120 kg.
  • Il suo assetto è completamente regolabile, grazie alla possibilità di poter intervenire sulla posizione della sella e del manubrio.
  • Il volano pesa 23 kg.
  • La trasmissione è a catena.
  • Il freno è meccanico, ovvero con tampone, ed è attivato manualmente grazie ad un pomello posto sotto il manubrio.
  • Il computer di bordo, visualizza contemporaneamente la velocità, la durata dell’allenamento, la distanza percorsa, le calorie bruciate e la frequenza cardiaca.
  • E’ dotata di comode rotelle per il trasporto.
  • Pesa complessivamente 50 chili.
[aawp box=”B00I5HG9GY” description_items=”0″ items=”1″]

Spinning bike SP Belt della High Muster

spinning bike high muster

  • E’ una spinning bike con trasmissione a catena e sistema di frenaggio a pattini con feltri.
  • Ideale per l’allenamento domestico di atleti esigenti.
  • La bici pesa complessivamente 51 kg.
  • Ha una portata di 150 Kg ed è dotata di un volano che pesa 22 chili ed è collegato ai pedali con un sistema a scatto fisso.
  • Manubrio e sella sono facilmente regolabili per adattarsi all’atleta.
  • La trasmissione è a cinghia, il che rende la pedalata molto fluida e silenziosa, anche ad alte veolcità.
  • La spinning bike SP Belt della High Muster, è dotata di un grande computer digitale a cristalli liquidi che visualizza: distanza, velocità, tempo, stima delle calorie bruciate.
[aawp box=” B00AZJTLR4″ description_items=”0″ items=”1″]

Spin bike Professional 4500 della JK Fitness

jk spinning bike

  • La spinning bike professional 4500 jk, è adattissima per un utilizzo domestico, con ritmi moderati.
  • E’ dotata di un volano da 20 chili.
  • pignone con scatto fisso.
  • Pedali con gabbietta.
  • Trasmissione a catena.
  • E’ in grado di supportare atleti pesanti fino a 110 chili.
  • Il peso dell’attrezzo è invece di 36 chilogrammi (tutto sommato, piuttosto basso).
  • Misure: 102 x 47 x 102 centimetri.
  • Il montaggio è facilissimo e per assemblarla non è richiesto alcun attrezzo particolare.
[aawp box=”B00B2QCLU8 ” description_items=”0″ items=”1″]

SB1.4 H9158 indoor bike della BH fitness

bh fitness spinning bike

 

  • Spinning bike a scatto fisso,
  • Freno a tampone.
  • Volano da 18 chili, di dimensioni simile a quelle di una bici da corsa.
  • Secondo il venditore è un attrezzo indicato per chi fa regolari allenamenti in sella alla spin bike, dalle 3 alle 7 ore alle settimana.
  • Peso massimo consigliato dell’utente: 110 chili.
  • E’ dotata di un monitor LCD che visualizza: distanza, tempo e calorie bruciate.
  • Il manubrio ergonomico da triathlon è regolabile in verticale e in orizzontale.
  • Il sellino è regolabile sia in verticale che in orizzontale.
  • Dispone di rotelle per lo spostamento e per muoverla facilmente dentro casa.
  • Misure: 104 x 49 x 117 centimetri, Peso: 32 chilogrammi.

Nota Bene : Leggi sempre bene quali sono le condizioni di vendita fissate dai rivenditori per conoscere quali sono termini relativi alla garanzia, ai resi, pagamenti, ecc.

[aawp box=” B00N7VMU2K ” description_items=”0″ items=”1″]

Allenamenti cardio fitness con la spinning bike
spinning bike workout

 

Com’é noto, il cardio fitness è semplicemente una attività fisica ad un’intensità medio/elevata e ripetuta nel tempo, che induce l’organismo ad utilizzare, mediante l’ossigeno, i grassi come fonte energetica.

La spinning bike è un ottimo strumento per il per il cardio fitness: ottimo per la frequenza cardiaca e per bruciare grassi e calorie.

  • Inizia con delle brevi sedute giornaliere da 5/10 minuti ciascuna.
  • Poi, man mano che ti sentirai più allenato, potrai aumentare il tempo di allenamento da 30 a 60 minuti.

BFC
Sono un appassionato lettore e ricercatore e credo nell’immensa potenzialità che la rete offre di condividere informazioni e conoscenze che possano direttamente o indirettamente migliorare il benessere dell’uomo.
Hai appena letto: Torna alla pagina principale