Le smagliature nell’uomo: prevenzione, rimedi e prodotti utili

- Pubblicato da: Author: Elisa in Category: Cura del viso e del corpo | 5 min di lettura

Le smagliature, conosciute anche come striae atrophicae o striae distense, si presentano come delle sottili striature di colore rosso scuro che, nel corso del tempo virano al bianco. Anche nell'uomo, la prevenzione deve iniziare prima che queste si formino, o almeno devono iniziare prima che cambino di colore, perché quando la pelle ha già subito una sorta di lesione diventa difficile e costoso eliminarla.

smagliature

Le smagliature nell’uomo

Le smagliature, quelle antiestetiche striature bianche o rossastre che, presto o tardi, compaiono soprattutto sul corpo delle donne, interessano in realtà anche il mondo maschile.

Si formano quando il collagene, naturalmente presente nella pelle,viene a mancare in alcuni punti e, come conseguenza la pelle diventa priva di tono e di elasticità.

Infatti, il collagene è una proteina che ha proprio la funzione di rendere la pelle tonica e ben tesa, e nel momento in cui manca inevitabilmente si verificano degli strappi e dei cedimenti, con il risultato del formarsi di una sorta di “cicatrice” indelebile.

Proprio come alle donne, anche all’uomo non sono gradite le smagliature e ne compromettono l’autostima e la sicurezza di sé.

Se si tiene conto della cura che, sottoponendosi assiduamente ad allenamenti sportivi faticosi e impegnativi, molti uomini hanno per la loro forma fisica, l’assistere alla comparsa di questi sgradevoli segni non contribuisce certo a migliorare il loro umore.

Le smagliature maschili e femminili

Nelle donne, le cause principali delle smagliature sono, un’improvvisa perdita di peso, una gravidanza, ma anche una pelle arida e disidratata, ed un’esposizione esagerata al sole.

Le smagliature dell’uomo sono causate molto spesso non solo da variazioni di peso significative e rapide, ma anche da uno sviluppo troppo veloce della massa muscolare.

I glutei, le braccia ed il ventre, sono i punti in cui è più facile che si presentino delle smagliature: dapprima appaiono rossicce, per poi fissarsi nelle tipiche cicatrici bianche e sottili.

Ovviamente, come avviene per le donne, anche le smagliature maschili sono piuttosto difficili da cancellare, e la cura migliore resta sempre la prevenzione.

smagliature
Fonte: salute.gov

Come prevenire le smagliature degli uomini

La prevenzione è il modo migliore per combattere con efficacia la presenza delle smagliature anche nell’uomo.

La prevenzione deve iniziare però prima che si formino, o almeno prima che cambino di colore: infatti, le smagliature bianche sono praticamente impossibili da rimuovere, poiché la pelle ormai ha subito una sorta di lesione.

Per tale ragione, è opportuno seguire – pochi e semplici – accorgimenti, in modo da ridurre al minimo la formazione delle smagliature, cercando di contenere il problema, almeno dove è possibile.

Evitare gli sbalzi di peso troppo rapidi

L’appassionato del body building, lo sportivo dilettante o professionista, o chi desidera allenarsi solo per perdere peso ed acquistare massa muscolare, deve pianificare le sue sedute d’allenamento, magari in abbinamento a una dieta equilibrata, in modo che le conseguenti variazioni nel proprio fisico avvengano gradualmente.

Sarebbe opportuno almeno nei i primi tempi, richiedere la consulenza di un personal trainer.

Una perdita di peso lenta ma costante, e uno sviluppo della massa muscolare armonioso ed equilibrato, avranno come risultato finale un fisico perfetto, senza il rischio di provocare fastidiose e antiestetiche lesioni della pelle.

Al contrario, uno sviluppo della massa muscolare troppo rapido produce un aumento di peso rischiando di “tirare” eccessivamente la pelle e di creare quindi le tipiche lesioni.

Per evitare questo problema, può essere utile “tarare” opportunamente le modalità d’allenarsi utilizzando pesi più leggeri e incrementando invece il numero delle ripetizioni, per evitare un accrescimento della massa muscolare eccessivamente veloce.

Giova togliere le cellule morte dallo strato superficiale della mediante uno scrub (trattamento finalizzato alla esfoliazione dell’epidermide)

Una pulizia profonda della pelle, effettuata regolarmente con  dei prodotti specifici per lo scrub meglio se di origine naturale.

La pulizia  infatti favorisce il ricambio delle cellule e, per quanto non possa di certo cancellare le smagliature, le rende molto meno evidenti.

Per ottenere dei risultati soddisfacenti, la pulizia della pelle dev’essere eseguita quotidianamente, prima per una ventina di giorni e, in seguito, almeno una volta la settimana.

E’ utile far ricorso al peeling (abrasione superficiale delle pelle per eliminare le cellule morte) ed anche a dei trattamenti da parte di professionisti

Per fare una pulizia più profonda ed una rimozione completa delle cellule morte, la soluzione ideale è di rivolgersi ad un esperto per un peeling.

Qualsiasi studio di estetica professionale di qualità, è in grado di proporre un peeling chimico adeguato, in base alle esigenze personali e al tipo di pelle, ed anche un trattamento specifico per eliminare i piccoli segni: i metodi più efficaci sono la dermo-abrasione ed il laser.

Prima d’iniziare qualsiasi trattamento estetico, è sempre opportuno chiedere il parere del proprio medico di fiducia o del dermatologo.

E’ opportuno utilizzare una crema per il corpo che sia nutriente e rigenerante

Le creme per le smagliature dell’uomo,  si differenziano da quelle per le donne sia pure di poco.

Un ottimo prodotto anti-smagliature maschili deve essere ricco di acido ialuronico e vitamine A ed E, dagli ottimi effetti antiossidanti.

Anche l’aloe vera si rivela efficace nei confronti di questo problema, grazie al contenuto di collagene naturale.

L’uso regolare di una crema anti-smagliature è consigliato specialmente a chi pratica regolarmente il sollevamento pesi, in modo da evitare la formazione delle tipiche smagliature delle braccia e delle cosce dovute all’aumento della massa muscolare.

Prevenire o ridurre le smagliature con uno stile di vita equilibrato

Contribuiscono a mantenere il fisico in salute e la pelle elastica, tonica e luminosa,

  • un’alimentazione ricca di vitamine,
  • un’idratazione adeguata soprattutto da parte di pratica regolarmente un’attività sportiva,
  • e un allenamento aerobico da alternare alla sala pesi.

Le lunghe passeggiate all’aria aperta, una dieta a base di prodotti naturali, e almeno due litri di acqua al giorno sono sufficienti per prevenire i fenomeni di scarsa ossigenazione della pelle con la conseguente formazione di smagliature e microlesioni.

Anche un integratore alimentare a base di vitamine e di elementi antiossidanti, può essere molto efficace: è comunque consigliabile rivolgersi al medico prima d’iniziare ad assumere l’integratore.

E’ invece da evitare un’eccessiva esposizione del corpo al sole, che rende queste lesioni molto più scure e più evidenti: chi apprezza la spiaggia e il mare, dovrebbe sempre utilizzare un’adeguata protezione.

Inoltre, occorre considerare che se vengono trattate in tempo, le smagliature possono si essere ridotte fino quasi a scomparire, ma che occorre avere molta pazienza: si tratta di risultati che richiedono un certo periodo di tempo.

Per approfondire


***

Questo sito si basa sul supporto dei lettori: quando comprate attraverso i link sul sito, potremo ricevere una commissione, senza però che il prezzo finale per chi acquista subisca alcuna variazione. Parecchi prodotti che presentiamo sono acquistabili online su Amazon, ma non siamo in alcun modo collegati ad Amazon. Il prezzo finale di vendita può variare per motivi indipendenti da noi: verificalo sempre prima di concludere l'acquisto.