Perdita di peso

Le proteine del siero di latte per dimagrire

Le proteine ​​del siero di latte, o proteine whey, possono essere di grande aiuto nella perdita di peso.
Assieme ad altri alimenti ed in combinazione di un buon regime d'allenamento, possono sicuramente aiutarci ad eliminare il grasso in eccesso.
Queste proteine infatti ci danno più sazietà dei grassi e dei carboidrati, ed anche per un tempo più lungo. Pertanto, un maggior consumo di proteine ci sbarazza anche delle voglie malsane di cibo.

Le proteine del siero di latte, o proteine whey

Se mai ti fosse capitato di lasciar fermentare il latte e li lasciarlo riposare un po’, avrai notato che la sua parte liquida si deposita: si tratta del siero di latte, un liquido che contiene proteine, grassi, carboidrati, delle vitamine e dei minerali.

Le proteine ​​del siero di latte si ottengono nella produzione del formaggio aggiungendovi degli enzimi che lo separano in due parti: nella cagliata, e nel siero di latte liquido. Sono di tre tipi le principali forme di proteine ​​del siero di latte:

  1. le concentrate,
  2. le isolate,
  3. le idrolizzate.

Vediamo distintamente cosa sono.

la proteina concentrata di siero di latte

In questo caso vengono rimosse dal siero del latte le impurità, ed contenuto che vi rimane viene trasformato in polvere: ​​Di solito la proteina concentrata contiene, in peso, fino all’80% di proteine.

Rispetto a quello del siero isolato e di quello idrolizzato, questo concentrato di siero di latte tende a contenere una maggiore quantità di lattosio.

Viene anche assorbito più lentamente dal nostro corpo.

la proteina isolata di siero di latte

Quando il concentrato di siero di latte viene prelevato e viene ulteriormente purificato, si arriva alla forma isolata di siero del latte.

Questo concentrato, contiene in peso circa il 90% di proteine,​​ e molto meno lattosio.

la proteina idrolizzata di siero di latte

Si tratta di una forma di proteina di siero di latte a rapido assorbimento. La si ottiene nella fase finale del processo di produzione. Contiene la maggiore quantità di proteine ​​in rapporto al peso, ed è anche quella che più facilmente viene assorbita.

La si ricava esponendo il concentrato o l’isolato del siero di latte, al calore, e/o agli enzimi, o all’acido. Questo fatto rompe i legami tra gli amminoacidi, e crea delle proteine che possono essere digerite ed assimilate più rapidamente.

Dato che si tratta di una forma molto pura, non contiene molte delle sotto-frazioni che hanno le altre due forme. Queste sotto-frazioni sono importanti (ad esempio) per potenziare il sistema immunitario. Non ha un buon sapore come le altre due forme.

Com’ é noto, la proteina è l’elemento costitutivo dei muscoli e dei tessuti, ed è per questa ragione che è spesso utile aumentarne l’assunzione.

Quando si tratta di proteine ​​per la “costruzione” di muscoli, il siero si trova “in cima alla lista”, ed é questa la ragione per cui solitamente viene associato ai body builder.

Le proteine ​​del siero di latte hanno anche un’elevata bio-disponibilità, il che significa che vengono assorbite molto bene dal nostro organismo, e quindi vengono preferite a molte altre fonti proteiche.

Inoltre sono proteine complete, dato contengono tutti i 9 gli amminoacidi essenziali: è noto che gli amminoacidi essenziali sono quelli che il nostro corpo non può produrre da sé, e che deve quindi ottenere per mezzo dell’alimentazione.

Le proteine ​​del siero di latte (proteine whey) nella perdita di peso

Un modo sicuro per aumentare di peso è certamente quello matenere uno stile di vita sedentario associato ad una dieta malsana. Ciò è vero per qualsiasi età.

A parte ciò, sono le persone anziane in particolare quelle che generalmente tendono ad ingrassare man mano che invecchiano.

Sia perché tendono a perdere massa muscolare magra, ed in questo modo i loro corpi finiscono per bruciare meno calorie: infatti meno muscoli si hanno, meno calorie si bruciano.

Sia perché il loro metabolismo rallenta, ed anche questo fatto contribuisce a far loro consumare meno calorie.

Sia perché sono meno in grado di elaborare i carboidrati senza aumentare di peso.

Il modo migliore per perder peso è di arrivare ad un deficit calorico.

  • Si ha un deficit quando si assumono meno calorie di quelle che il corpo brucia.
  • Questo fatto impone al nostro corpo di utilizzare alcuni dei suoi depositi di grasso come fonte di energia.

La maggior parte delle persone arriva al deficit riducendo la quantità di cibo assunto.

Tuttavia in questo caso un’alimentazione non adeguata può anche portare a dei morsi di fame, i quali possono poi portare a mangiare più del dovuto.

A questo riguardo occorre precisare che le proteine sono il macro-nutriente (gli altri due sono i grassi ed i carboidrati) che ci dà più sazietà e più a lungo.

Pertanto, un maggior consumo di proteine ​​ed uno minore di grassi e di carboidrati, ci sbarazza anche delle voglie di cibo malsane.

Le proteine ​​possono essere ottenute da un’ampia varietà di fonti: dal pollo, dalle uova, dal pesce, dal tofu e dai fagioli.

  • Si tratta di alimenti che contengono proteine ​​di qualità.
  • Ci forniscono anche una vasta gamma di altri nutrienti di cui il nostro corpo ha bisogno per funzionare in modo ottimale.
  • Tuttavia per perdere peso, le persone sono costrette a tagliare alcuni di questi alimenti a causa del loro elevato contenuto di grassi.

Ed è a questo punto che entra in gioco la proteina del siero che deriva dalla parte liquida del latte (non dalla sua parte grassa), e che ha quindi un basso contenuto di grassi.

La proteina del siero è anche più facilmente consumabile: un frullato di proteine ​​richiede poco tempo di preparazione in quanto non ha bisogno di cottura. Viene anche digerita molto più velocemente del cibo solido.

Come abbiamo detto, le proteine ​​del siero di latte possono essere particolarmente efficaci nel frenare la fame durante i periodi di restrizione calorica. E ciò in quanto,

  • una delle frazioni secondarie presenti nel siero di latte – il glicomacropeptide (GMP) – stimola il rilascio di colecistochinina (CCK) che è un ormone responsabile del controllo della fame;
  • le proteine ​​del siero del latte sopprimono il rilascio di grelina (o ghrelina) che è un ormone che stimola l’appetito.

Le proteine ​​del siero di latte contengono anche la leucina, un amminoacido che (è stato dimostrato da uno studio scientifico) stimola negli uomini attivi  l’ossidazione dei grassi.

I risultati che sono emersi da questo studio, confrontati con quelli di un altro studio, hanno anche portato alla conclusione che l’effetto della leucina sull’ossidazione dei grassi può essere molto più elevato nelle persone obese, rispetto in quelle che sono già in buona forma.

In commercio – siero di latte a parte – esiste una vasta gamma di integratori proteici come quelli a base di caseina, di soia e di proteine ​​vegetali. E’ dimostrato che quelli del siero di latte sono quelli migliori per stimolare il nostro metabolismo.

Come dimagrire con le proteine ​​del siero di latte

premesse

In commercio si possono trovare, sia delle proteine ​​del siero di latte aromatizzate (al cioccolato, alla vaniglia, alla banana, alla fragola e molte altre!), sia non aromatizzate. Sono molte infatti le aziende che le producono, e ciascuna di esse ha le proprie combinazioni di sapori e di prezzi.

I tipi non aromatizzati di proteine sono di solito molto blandi e non molto appetibili. Di solito vengono consumati mescolati in succhi o in frullati per coprire il loro gusto.

I tipi aromatizzati possono essere assunti con acqua / latte, oppure in combinazione con vari altri ingredienti come la frutta, il burro di arachidi, le banane ed i fiocchi d’avena.

Prima andare ad acquistare una grande quantità di un tipo di proteine di un sapore particolare, potrebbe essere meglio provare due o tre varietà diverse e vedere quale ci piace di più.

Alcuni prodotti eccellenti tra cui poter scegliere sono quelli della MyProtein.

Se si dovessero utilizzare delle proteine ​​del siero di latte al fine di perdere peso si dovrebbe,

  • osservare attentamente qual è il contenuto calorico dei prodotti che si acquistano;
  • poi optare per quel tipo di proteina di siero di latte che contenga, in peso, il 90% di proteine ​​pure;
  • e verificare infine che queste non siano ad alto contenuto di carboidrati o di grassi, poiché queste contengono di solito più calorie (per ogni porzione).

Molti esperti di fitness consigliano di aumentare le assunzioni proteiche ​​a circa 2 grammi per kg di peso corporeo, in modo da poter aumentare il metabolismo del corpo durante le fasi iniziali della perdita di peso. Dopo è possibile ridurle in base ai livelli di attività che effettivamente si fanno.

Alcune cose di cui tener conto quando si intende perdere peso

Ognuno di noi è diverso dalle altre persone. Quindi, la cosa migliore sarebbe quella di parlare con un nutrizionista che potrà consigliarci al meglio. In ogni caso occorre comunque tener presente,

  1. che il siero di latte non è un integratore miracoloso;
  2. che se la propria dieta abituale fosse malsana; e non si facesse dell’attività fisica,
  3. è molto improbabile arrivare a perdere peso.

Infatti per perdere peso è molto importante che ad una dieta salutare venga abbinata anche un’attività fisica:

  • meglio facendo esercizi coi pesi piuttosto che attività cardiovascolare;
  • ancora meglio facendo degli allenamenti ad intervalli ad alta intensità (HIIT).

Il momento migliore per assumere le proteine ​​del siero di latte è entro mezz’ora dal completamento di un allenamento allorquando i muscoli sono i più “affamati”: le proteine ​​del siero del latte aiuteranno il processo di riparazione muscolare.

Anche questo fatto li fa crescere, a sua volta producendo (ancora) un maggior dispendio calorico.

  • Vanno bene due porzioni da 25 grammi.
  • Non bisogna assumere troppe proteine ​​del siero di latte in quanto possono sovraccaricare alcuni organi come il fegato e comportare seri problemi di salute.

Ecco alcune cose che, relativamente alla perdita di peso, vanno sottolineate:

1- Per tenere monitorati i progressi fatti, occorre tener d’occhio solo la bilancia.

2- Quando iniziamo ad allenarci ed a consumare più proteine, il nostro corpo inizierà a “trasformare il grasso in muscoli” (certamente che in realtà non è così – il grasso ed muscoli sono completamente diversi – ma sembrerà che avvenga in questo modo).

3- Perciò inizieremo certamente a perdere peso, ma non ci dobbiamo scoraggiare se guardando la bilancia rileviamo che abbiamo perso poco peso. Infatti un chilogrammo di muscoli è molto più compatto di 1 chilogrammo di grasso.

4- Quindi il modo migliore per monitorare i propri progressi è di fotografarsi e di misurare –  prima d’iniziare e dopo – la larghezza delle varie parti del proprio corpo, come braccia, cosce e vita.

A parte questo, le proteine ​​del siero di latte possono anche essere utilizzate per una vasta gamma di ricette, dai uno sguardo ad alcuni dei video qui sotto: ma ricordati sempre che quando si cerca di perdere peso, occorre aver riguardo sopratutto alle calorie!

Alcune altre cose da sapere

  1. Le persone che già hanno dei problemi ai reni o al fegato, prima di inserire le proteine ​​del siero di latte nella loro dieta dovrebbero consultare un medico.
  2. Nel siero di latte viene rimosso gran parte del lattosio. Quindi anche se sei intollerante ai latticini non dovresti avere dei problemi. Fai comunque attenzione, e prova il siero prima di prenderlo in grandi quantità.
  3. Le persone che sono allergiche possono avvertire dei gonfiori, delle flatulenze e delle irritabilità allo stomaco.
  4. Se il tuo consumo giornaliero di proteine ​​è già elevato, potresti non aver bisogno di proteine del siero di latte aggiuntive. Un eccesso di proteine ​​può infatti causare dei problemi di salute.
About author

Sono un appassionato lettore e ricercatore e credo nell’immensa potenzialità che la rete offre di condividere informazioni e conoscenze che possano direttamente o indirettamente migliorare il benessere dell’uomo.
Related posts
Perdita di peso

Ormoni femminili: come gli squilibri ormonali portano ad accumuli di grasso, e cosa fare

Perdita di peso

La conta delle calorie: strumenti e metodi per tenere sotto controllo l'apporto calorico

Perdita di peso

Le mandorle, ci fanno ingrassare?

Perdita di peso

Il latte di cocco ci fa ingrassare? Ecco la verità