Massaggiatore cervicale: guida e recensioni

- Pubblicato da: Author: Redazione in Category: Cura del viso e del corpo | 17 min di lettura

Il massaggiatore cervicale è un dispositivo elettromedicale che può esser utile a combattere i dolori cervicali (cervicalgie) dovuti a contratture muscolari.

massaggiatore cervicale per casa
  1. Cervicalgia e torcicollo
  2. Il massaggiatore cervicale
  3. Tipologie
  4. Guida alla scelta
  5. Recensioni ed opinioni

La cervicalgia e il torcicollo

La cervicalgia – comunemente chiamata la cervicale – é un dolore che colpisce le vertebre superiori della nostra colonna vertebrale, quelle che sostengono il collo e la testa. Le sue cause possono essere molte. Nella maggior parte dei casi – in particolar modo nell’età giovanile – il dolore cervicale è dovuto allo stress, all’ansia, allo scarso esercizio fisico, a delle posture errate. Quando una cervicalgia ci causa alti livelli di dolore, questo tende a irradiarsi alle spalle e alle braccia e tende ad essere accompagnato da altri sintomi quali il mal di testa, le vertigini, la nausea, alcuni disturbi alla vista ed all’udito. Solitamente la cervicale si manifesta dopo i 45 anni d’età e colpisce prevalentemente le donne. La cervicalgia è una tra le più diffuse cause di “disabilità” al mondo. Di solito scompare in breve tempo.

Il torcicollo. ll comune torcicollo si manifesta con un dolore cervicale acuto ed intenso. Anche le contratture muscolari possono causarci un un dolore all’altezza del collo che ci rende difficile compiere movimenti di flessione, estensione e rotazione del capo. Le contratture muscolari del torcicollo non vanno forzate, ma vanno trattate in modo dolce, lento e delicato. Quando i dolori cervicali sono dovuti allo stress, all’ansia, allo scarso esercizio fisico, a delle posture errate, e solo in questi casi, il massaggiatore cervicale può essere un valido aiuto.

Il massaggiatore cervicale

Chi soffre di una cervicalgia cronica non grave e necessita con una certa frequenza di massaggi per poter sciogliere le contratture muscolari e per rilassare la sua muscolatura può utilmente avvalersi di un massaggiatore cervicale, elettrico oppure a batterie ricaricabili. Un massaggio decontratturante è un vero toccasana per i problemi legati alle contratture della zona cervicale: di norma questo massaggio viene abbinato anche ad alcuni tipi di esercizi posturali. Combinando l’azione di queste due cose – massaggi ed esercizi fisici – i tendini ed i tessuti contratti si “sciolgono”, in questo modo dando sollievo anche alla sensazione di dolore della cervicale.

Questi massaggi  – una volta possibili solo nei centri fisioterapici specializzati – oggi possono essere fatti a casa propria, utilizzando appunto un massaggiatore cervicale. Questo strumento riproduce le pressioni ed i movimenti tipici del massaggio manuale e riesce a migliorare la circolazione sanguigna nei tessuti ed a favorire la distensione dei muscoli. A questo proposito occorre però anche precisare che, rispetto a quello fatto con un massaggiatore elettrico, un massaggio manuale può essere meglio personalizzato anche in relazione allo specifico tipo di disturbo che si ha. Ciò precisato, in linea generale i massaggiatori elettrici cervicali sono strumenti che sono in grado di dare dei buoni risultati ed hanno il grande vantaggio di essere sempre a disposizione.

Non possono certo sostituire il trattamento di un professionista, ma sono più economici rispetto ai costi di frequenti sedute dal fisioterapista.

Le diverse tipologie di massaggiatori cervicali

I principali tipi di massaggiatori cervicali reperibili oggi in commercio, li si possono distinguere in relazione alle loro forme / strutture caratteristiche che ora illustreremo.

a) i cuscini massaggianti

La  forma dei cuscini massaggianti da far aderire sul collo e sulle spalle, ricorda quella di un classico cuscino. Proprio perché sono privi di appigli, per poter essere utilizzati questi cuscini devono necessariamente essere appoggiati ad un sostegno, ad esempio allo schienale del divano. Però, grazie alla loro forma possono essere anche (facilmente) posizionati su altre parti del nostro corpo, per esempio sulla fascia lombare.

b) i massaggiatori a forma di U

Anche questi tipi di massaggiatori assomigliano ad un cuscino – un cuscino però ricurvo ad U – sono da posizionarsi sulle spalle attorno al collo. A differenza del modello di cuscino “semplice”, quello ad U è collegato a due maniche o “braccioli” dove infilarvi le braccia. Queste maniche, oltre a garantire una maggiore stabilità al massaggiatore, permettono di regolare l’intensità del trattamento semplicemente applicando una maggiore o una minore trazione. Grazie a questa loro caratteristica infatti noi possiamo variare la pressione che il massaggiatore esercita sul nostro corpo.

Come i cuscini massaggianti, anche i massaggiatori a forma di U con maniche possono essere utilizzati anche in altre parti del corpo.

c) i massaggiatori a forma di collare

Questi tipi, sono chiamati massaggiatori a collare perché vanno avvolti attorno al collo. Non possono chiaramente venire utilizzati anche su altre zone del corpo.

d) i massaggiatori col manico

Questi tipi hanno la forma di un manico di lunghezza variabile, alla cui estremità è collegata una superficie massaggiante, generalmente avente forma circolare. Questi massaggiatori li si impugnano sul manico e li si posizionano sulla zona da trattare. Si intuisce facilmente che questa tipologia di massaggiatori ci dà un massaggio meno efficace degli altri tipi appena visti, perché investe una superficie corporale più ridotta. Sono però versatili, nel senso che ci permettono di massaggiare praticamente tutto il nostro corpo.

Le cose da prendere in considerazione nella scelta del massaggiatore cervicale

Vediamo quali sono le principali qualità e le caratteristiche da considerare quando si decide di acquistare un massaggiatore cervicale.

a) il comfort

Il comfort è sicuramente un elemento importante, proprio perché l’azione di questo tipo di dispositivi deve servire a rilassarci. I modelli con una struttura a cuscino (i primi due sopra illustrati) sono indubbiamente quelli più confortevoli e pratici, grazie anche alle imbottiture di cui solitamente sono dotati.

b) la comodità e la praticità

Un altro elemento importante per la comodità e per la praticità dell’utilizzo del massaggiatore, è legato alla posizione dove sono messi i comandi.

Alcuni modelli hanno una pulsantiera integrata:

  • è il caso dei massaggiatori con maniche, i cui comandi sono generalmente disposti su una delle due maniche, più o meno all’altezza delle spalle,
  • ma è anche il caso di alcuni modelli a cuscino, che possono avere una serie di comandi ai lati, o sulla parte superiore della loro struttura.

Altri tipi di massaggiatori hanno invece un telecomando separato, per mezzo del quale si possono regolare le varie impostazioni.

c) le sue testine

Una particolare attenzione va poi riservata alle testine, chiamate anche “rulli” o “nodi”, ovvero a quei componenti dei massaggiatori che, muovendosi a contatto con la zona da trattare, fanno concretamente il massaggio vero e proprio.

Si tratta di piccole sfere, generalmente in plastica, che possono fare tre tipi di movimenti, + uno:

  1. uno da sinistra verso destra;
  2. uno dall’alto verso il basso;
  3. uno dall’esterno verso l’interno;
  4. 3D, in tutte tre le direzioni.

In commercio si possono trovare anche delle testine che fanno dei massaggi oscillando molto velocemente, con un movimento detto vibrante.

d) il numero delle sue testine

Anche il numero delle testine può variare a seconda dei diversi modelli e delle diverse marche di massaggiatori:

  • i modelli col manico hanno, ad esempio, una sola sfera rotante,
  • mentre quelli a cuscino solitamente ne hanno da 2 a 4;
  • infine, i massaggiatori ad U possono arrivare fino ad 8.

Comunque, in linea generale maggiore è il numero delle testine maggiore sarà l’intensità del massaggio.

e) i programmi / i tipi di trattamento

Un’altra caratteristica da valutare prima dell’acquisto di un massaggiatore, è legata ai suoi programmi, ed alla tipologia di trattamenti che questi programmi ci consentono.

Normalmente, i possibili trattamenti sono legati al tipo di movimento che fanno le testine: questi movimenti possono essere ricondotti alle seguenti quattro tipologie di massaggiatori.

  1. massaggiatori Shiatsu – Sono massaggiatori dotati di 4 o di 8 testine, che per simulare la digito-pressione tipica del massaggio shiatsu, sono in grado di ruotare in tre direzioni sopra una superficie piuttosto estesa: solitamente producono un trattamento piuttosto intenso.
  2. massaggiatori rotanti – In questo caso le testine fanno dei movimenti rotatori che aiutano a sciogliere ed a rilassare i muscoli: solitamente producono dei massaggi più leggeri rispetto a quelli shiatsu.
  3. massaggiatori con vibrazione – Con questi strumenti, il massaggio viene fatto tramite un’oscillazione delle testine molto veloce.
  4. massaggiatori a elettrostimolazione –  Alcuni tipi di massaggiatori agiscono sulle zone da trattare tramite l’elettrostimolazione (un impulso elettrico a bassa frequenza viene rilasciato da delle testine, che sono dei veri e propri elettrodi): solitamente questo tipo di trattamento risulta meno intenso sui muscoli contratti.

f) le funzioni di cui il massaggiatore é dotato

Anche le varie funzioni di cui possono essere dotati possono influire, oltre che sul loro costo d’acquisto, anche sulla versatilità dei massaggiatori cervicali.

Nei modelli attualmente in commercio, le funzioni più comuni sono le seguenti:

  • la regolazione dell’intensità;
  • la regolazione del senso di rotazione delle testine;
  • gli infrarossi, in modo da abbinare la funzione distensiva del calore a quella del massaggio;
  • il timer, che ci permette di cambiare il senso della rotazione delle testine secondo un tempo pre-impostato;
  • lo spegnimento automatico.

g) il tipo di alimentazione

Anche l’alimentazione del massaggiatore riveste un ruolo importante. Sul mercato si trovano dei massaggiatori elettrici alimentati dalla corrente elettrica, e dei modelli con batterie ricaricabili al litio (più rari, quelli con batterie sostituibili). La differenza rileva sopratutto in relazione al dove ed al come lo si deve usare principalmente.

  • Chi pensa di utilizzare il massaggiatore cervicale con una certa frequenza, potrebbe optare per i massaggiatori elettrici alimentati dalla corrente elettrica, i quali però necessitano di essere utilizzati vicino ad una presa di corrente.
  • I modelli alimentati a batterie ricaricabili invece, possono essere utilizzati ovunque senza dover cercare una presa di corrente: però se vengono utilizzati di frequente, a lungo andare e dopo numerose ricariche possono determinare un calo di prestazioni della batteria.

I migliori massaggiatori cervicali: una rassegna dei migliori prodotti

Per dare un’idea di quali prodotti si possono oggi trovare sul mercato, a beneficio di chi fosse interessato, faremo ora alcune recensioni mettendo in risalto le caratteristiche di alcuni modelli che, a quanto ci risulta, sono tra quelli più venduti ed apprezzati.

Massaggiatore cervicale U-Neck

U-Neck: Massaggiatore per il collo per alleviare i dolori...

U-Neck e un massaggiatore per il collo alimentato a batteria. Agisce come un antidolorifico naturale per la zona cervicale. Grazie al suo sistema ergonomico, si adatta alle più diverse conformazioni del collo dove va posizionato quando questo è ben asciutto.

Basandosi su delle tecniche di fisioterapia – come possono essere la stimolazione elettrica a bassa frequenza, il calore e le vibrazioni – il massaggiatore cervicale U-Neck è in grado di stimolare la circolazione e di rilassare i muscoli riducendo le infiammazioni, i dolori, e gli eventuali gonfiori al collo causati dalla stanchezza o dalle cattive posture.

Inoltre, non ci provoca le sensazioni di pesantezza delle dita quando queste fanno dei massaggi.

Il dispositivo U-Neck è composto da un massaggiatore dotato di schermo LCD controllabile tramite un telecomando.

  • Per accenderlo è sufficiente premere il pulsante (presente sull’unità stessa) finché si accende la luce della spia.
  • Anche il telecomando si illuminerà.
  • Il dispositivo partirà automaticamente nella modalità di default.
  • Si possono scegliere due intensità di calore: alta temperatura (H), bassa temperatura (L).
  • Ha 6 modalità di elettrostimolazione differenti, e 6 modalità di massaggi vibratori.
  • I pulsanti del telecomando, con le frecce in alto e in basso, ci consentono di selezionare le funzioni da dover andare a modificare.
  • Le frecce a destra e sinistra ci consentono di modificare la modalità o l’intensità di ciascuna funzione.
  • Si consiglia il suo utilizzo fino a 2 volte al giorno per non più di 10-20 minuti. Alcuni consigliano di aggiungere un gel da massaggio.

In sintesi:

  • Alimentazione: a batteria; pile non incluse
  • Dimensioni del massaggiatore: 13 x 16 x 6 cm
  • Peso del prodotto: 690 grammi
  • Controllo remoto
  • Schermo LCD
  • 6 modalità di elettrostimolazione
  • 6 modalità di massaggio vibratorio

Raccomandabile per:

la sua efficacia.

Punti carenti e limiti:

la sua comodità.

Massaggiatore cervicale Naipo

Questo cuscino massaggiante della Naipo giova ad alleviare efficacemente le tensioni muscolari, le rigidità ed i dolori.

Tutto ciò è possibile grazie all’azione combinata dei suoi 4 nodi di massaggio shiatsu e della sua funzione di riscaldamento.

  • Questi 4 nodi di massaggio ad azione profonda cambiano automaticamente di direzione ogni minuto imitando il movimento della mano di un massaggiatore.
  • La funzione di riscaldamento con controllo separato, che arriva fino a fino a 45°C, garantisce un ulteriore comfort ai muscoli tesi ed ai nodi, migliorano la circolazione sanguigna senza danneggiare la pelle e rilassano ulteriormente il corpo in modo da avere un migliore effetto massaggiante.

Il suo design ergonomico a forma di W, fa sì che questo massaggiatore shiatsu si possa adattare perfettamente sia al nostro collo che al nostro corpo. Questo massaggiatore elettrico della Naipo può essere utilizzato anche: per le spalle, per la parte inferiore e superiore della schiena, per il polpaccio, per il piede e la coscia. Grazie ad un adattatore per auto e alle sue dimensioni portatili (12,8 x 20 cm) può essere usato non solo a casa propria, ma anche in auto o in ufficio, per esempio. Le cinghie poste sul suo retro, sono facili da usare e sono regolabili, il che ci consente di fissare questo massaggiatore sulla maggior parte delle sedie e delle auto. Questo massaggiatore cervicale può essere controllato tramite dei pulsanti di accensione e di controllo del riscaldamento frontali. Questo dispositivo è sicuro grazie alla funzione di spegnimento automatico di 20 minuti e alla protezione dal surriscaldamento integrata. Non è consigliabile massaggiare la stessa area del corpo per più di 20 minuti o utilizzare il massaggiatore durante la guida.

In sintesi:

  • Massaggiatore elettrico con un adattatore per auto
  • Design a forma di “W”
  • Riscaldamento con controllo separato
  • Adattatore per casa e macchina
  • Cinture elastiche per fissaggio sul sedile

Raccomandabile per:

  • Il buon rapporto qualità / prezzo,
  • la sua efficacia.

Punti carenti e limiti:

Potrebbe essere un po’ troppo “energico” (si può aggiungere un panno come spessore.

Massaggiatore cervicale SCOBUY

Massaggiatore Cervicale,Massaggiatore per Collo...

Il massaggiatore cervicale SCOBUTY è stato progettato per favorire la circolazione sanguigna locale, per rilassare i muscoli del collo, e per ridurre l’infiammazione ed i dolori. Col suo design flessibile a forma di “U” questo dispositivo si adatta alla forma del collo di chiunque. Insieme al massaggiatore, vengono forniti anche due piccoli elettrodi separati, collegabili mediante cavo e impiegabili su altre zone del corpo. È un dispositivo molto leggero, piccolo, portatile e senza fili, e ciò lo rende ideale sia per casa che per fuori casa come in auto o in ufficio. Il dispositivo può essere ricaricato con cavo USB.

Questo massaggiatore elettrico per il collo dispone di 3 opzioni di riscaldamento, che possono essere controllate dal pulsante ovale in centro.

  • Le sue 6 modalità di impulso possono essere scelte premendo il tasto M.
  • Le 15 impostazioni di intensità possono essere regolate premendo i tasti “+” e “-“.
  • È quindi possibile scegliere la modalità più adatta alle proprie esigenze.
  • Il dispositivo si spegne automaticamente dopo 15 minuti di utilizzo.

Questo massaggiatore utilizza una bassa frequenza. Quando lo si usa per la prima volta, si può sentire una scossa elettrica, ma ciò è normale. È consigliabile assicurarsi di coprire il collo con un asciugamano umido prima dell’uso, poiché la pelle secca compromette l’efficacia del prodotto. Per dare inizio al massaggio, occorre infatti prima inumidire il collo e premere le parti con gli elettrodi contro al collo per poter sentire l’impulso elettrico.

La confezione d’acquisto include un dispositivo per il massaggio del collo, due cuscinetti massaggianti con il proprio cavo, un cavo di ricarica USB, ed un manuale di istruzioni.

In sintesi:

  • Massaggiatore elettrico con cavo
  • Dimensioni: 18.2 x 17.1 x 6.9 cm
  • Peso: 310 grammi
  • Design a forma di “U”
  • Senza fili
  • 3 opzioni di riscaldamento
  • 6 modalità di impulso
  • 15 impostazioni di intensità

Raccomandabile per,

  • il suo prezzo,
  • la sua compattezza.

Punti carenti e limiti:

è difficile da programmare.

Massaggiatore cervicale FARMAMED

FARMAMED Elettrostimolatore collo, Terapia con calore per dolori...

L’elettrostimolatore per il collo FarmaMed è un dispositivo progettato per ridurre la tensione muscolare e lo stress, per alleviare il mal di testa e per migliorare il sonno. Con il suo design studiato per adattarsi perfettamente alle curve del collo, è indicato per il trattamento delle cervicalgie (dolore al collo), per ridurre il senso di pesantezza alla testa e il dolore al collo. Viste le sue dimensioni compatte e il suo peso leggero, è possibile portare l’elettrostimolatore sempre con sé, anche in ufficio o in viaggio.

Il suo effetto terapeutico lo si ottiene combinando i vantaggi dell’elettroterapia a bassa frequenza e della terapia ad infrarossi.

  • La piastra calda a infrarossi e l’impulso elettrico a bassa frequenza sono combinabili tra loro attraverso 4 programmi o modalità.
  • Si può scegliere tra la modalità calore ed elettrostimolazione, la modalità solo calore, la modalità solo elettrostimolazione.
  • Infine, la modalità automatica combina le 3 modalità disponibili, ripetendole in cicli (calore ed elettrostimolazione, calore, elettrostimolazione).
  • Una volta scelta la modalità, è possibile impostare i restanti parametri attraverso il menù presente nel display LCD del telecomando wireless in dotazione.
  • Si può quindi scegliere intensità dell’impulso elettrico, livello di riscaldamento e modalità dell’impulso elettrico, in base alle proprie necessità e preferenze.

Prima del  suo utilizzo bisogna inumidire con panno umido la parte cervicale e le piastre conduttive. È consigliato sottoporsi a sedute di almeno 30 minuti, 2-3 volte a settimana. La tecnica dell’elettrostimolazione cervicale, infatti, consente di rinforzare la muscolatura cervico-vertebrale nel medio-lungo periodo tramite sedute cicliche svolte in maniera costante, durante le quali è opportuno aumentare progressivamente l’intensità dell’impulso elettrico. Le piastre conduttive in acciaio possono contenere una piccola percentuale di nichel.

È sconsigliato l’utilizzo di questo dispositivo da parte:

  • di soggetti con problemi cardiovascolari, pacemaker cardiaco o altri dispositivi impiantati di tipo elettrico,
  • delle donne in gravidanza e durante il periodo mestruale e in presenza di alterazioni patologiche o lesioni nella zona del corpo da trattare.

Non utilizzare sulla pelle bagnata dopo la doccia, in caso di sudorazione e durante il sonno. Sul sito web della FarmaMed è possibile consultare il manuale di istruzioni aggiornato all’ultima versione.

In sintesi:

  • Dimensioni prodotto: 17.3 x 16 x 4 cm
  • Peso: 500 grammi
  • Design a forma di “U”
  • Telecomando wireless con schermo LCD
  • Elettroterapia a bassa frequenza e terapia ad infrarossi
  • 4 programmi

Raccomandabile per:

la sua efficacia.

Punti carenti e limiti:

la sua durabilità.

Cuscino massaggiante Naipo

Il Naipo è un cuscino massaggiatore cervicale che ci consente di fare dei massaggi sul collo, sulla schiena e sull’addome. Ci aiuta quindi ad alleviare i dolori, i nodi, le tensioni e lo stress. Le sue quattro testine – rotanti in entrambi i sensi, grazie alla possibilità di alternare i sensi rotatori – ci offrono l’esperienza del massaggio shiatsu.

Dotato della funzione di autospegnimento dopo 15 minuti di utilizzo (per non eccederne con l’utilizzo), il cuscino massaggiante Naipo ci consente anche di fare dei massaggi con il riscaldamento a raggi infrarossi in modo da stimolare la circolazione sanguigna ed alleviare il dolore.

Il cuscino massaggiante Naipo è dotato di una cinghia elastica per cui può essere posizionato anche ad una sedia con lo schienale dritto, e non solo sulle poltrone e sui divani.

Massaggiatore cervicale Donnerberg a U

Donnerberg shiatsu Massaggiatore cervicale collo ORIGINALE -7...

Un altro modello di cuscino massaggiante che ci pare particolarmente interessante è il massaggiatore cervicale Donnerberg ad U, uno dei modelli più versatili attualmente sul mercato. Questo massaggiatore cervicale ad U è dotato di otto testine massaggianti. Ha tre regolazioni di velocità, due sensi di rotazione, ed ha la possibilità di inserire la funzione vibrante. Si tratta di qualità caratteristiche perfette per chi vuole realizzare un massaggio shiatsu comodamente a casa propria. I raggi infrarossi del massaggiatore cervicale Donnerberg a U ci offrono la possibilità di aggiungere calore al massaggio allo scopo di meglio distendere i nodi e le contratture. La sua forma ergonomica gli permette di adattarsi a tutte le zone del nostro corpo: collo, schiena, spalle, braccia, pancia, cosce e piedi.

Portatile e pratico, Il massaggiatore cervicale Donnerberg a U, lo si può usare in ogni situazione e in ogni luogo, anche nella macchina grazie ad un adattatore per auto.

Massaggiatore Homedics per collo e cervicale con calore

HoMedics Massaggiatore Cervicale a Vibrazione per Schiena, Collo...

Prendiamo ora in esame il massaggiatore Homedics con calore, per collo e cervicale. Si tratta di un valido dispositivo, utile per farci rilassare ed ad allentare le rigidità muscolari. E’ estremamente versatile. Grazie alla possibilità di essere alimentato oltre che con la presa elettrica, anche con 4 batterie AA, il massaggiatore Homedics per collo e cervicale, lo si può utilizzare sia a casa propria come in viaggio.

Completano le caratteristiche che distinguono questo prodotto: i suoi due possibili livelli di intensità, i comandi integrati, la funzione calore e vibrazione. Progettato in modo ergonomico, questo massaggiatore si adatta perfettamente ai contorni del nostro collo. Le sue due maniglie laterali ci permettono di regolare la posizione e la forza del massaggio laddove se ne abbiamo più bisogno.

Cuscino massaggiante di MARNUR

II cuscino massaggiante di MARNUR é facile da utilizzare. Funziona sia con la presa di corrente di casa (tramite un adattatore AC-DC), sia con la presa dell’accendisigari della macchina. Il cuscino massaggiante di MARNUR é dotato di 8 nodi di massaggio rotanti che ci danno un massaggio confortevole ma sufficiente ad alleviare i dolori muscolari (in alcuni casi, già col primo trattamento) e per farci rilassare.

E’ dotato di tasti,

  • per l’accensione e lo spegnimento,
  • per attivare / disattivare la modalità con le testine riscaldate,
  • per invertire il senso di rotazione,
  • per aumentare / diminuire la velocità di rotazione (su tre livelli).

La sua costruzione ergonomica lo rende adatto a presone aventi diverse corporature. La sua qualità costruttiva lo rende adatto anche a chi necessita trattamenti a lungo termine. E’ dotato della funzione di spegnimento automatico, che lo disattiva dopo 15 minuti.

Per approfondire


***

Questo sito si basa sul supporto dei lettori: quando comprate attraverso i link sul sito, potremo ricevere una commissione, senza però che il prezzo finale per chi acquista subisca alcuna variazione. Parecchi prodotti che presentiamo sono acquistabili online su Amazon, ma non siamo in alcun modo collegati ad Amazon. Il prezzo finale di vendita può variare per motivi indipendenti da noi: verificalo sempre prima di concludere l'acquisto.