Perdita di peso

La maca per dimagrire: funziona?

Da migliaia di anni la maca viene utilizzata come un alimento energetico.
Dal momento che ci da energia e che accelera il nostro metabolismo può aiutarci anche a dimagrire evitando le abbuffate.
maca

Cos’è la maca peruviana

La maca peruviana è una pianta erbacea, appartenente alla stessa famiglia della senape, che viene coltivata da migliaia di anni nelle regioni montuose del Perù.

La parte della pianta più importante per l’alimentazione é la sua radice.

In passato veniva impiegata dagli Inca come una buona fonte di cibo. Veniva usata nei rituali prima delle battaglie per i suoi effetti energizzanti, ed anche per i suoi effetti afrodisiaci: due effetti benefici che tuttora sono associati alla radice di maca.

Da noi, questa radice è conosciuta oltre che col nome di maca, anche col nome di ginseng peruviano. 

Sotto quali forme è oggi disponibile in commercio

Anche se non la si trova in genere facilmente nei negozi di alimentari come tubero, la maca viene consumata anche come tale. In commercio, da noi la si trova liofilizzata, in capsule o sotto forma di estratto liquido.

Sul mercato può venire anche etichettata come crema rossa o come crema nera: si tratta però di una distinzione che di solito sta ad indicare il colore varietale (che si riferisce alla varietà) della radice da cui effettivamente la crema stessa è stata elaborata.

In molti casi però questi colori vengono associati ai suoi differenti effetti benefici per il nostro organismo (la maca color crema è stata associata, per esempio, con l’energia e con la vitalità).

Quali sono gli effetti benefici della maca, in particolare nella perdita di peso

E’ lungo l’elenco degli effetti benefici di questa radice.

In particolare favorisce anche la perdita di peso, dandoci energia e così accelerando il nostro metabolismo.

Sempre quanto a perdita di peso, si ritiene la maca sia in grado di anche regolare gli ormoni dello stress, ponendo così fine alle nostre abbuffate nervose.

La maca però attenua anche la sindrome da stanchezza cronica e giova nei casi di impotenza maschile, di infertilità e nel bilanciamento ormonale (l‘equilibrio ormonale è fonte di benessere e di salute).

Grazie a tutte queste su proprietà – ma non solo a queste- non stupisce che ultimamente la maca sia sotto i riflettori e che venga considerata come il nuovo “superfood”.

I suoi possibili effetti collaterali

Anche se non sono molte le informazioni riguardanti i suoi possibili gli effetti collaterali, la maca é controindicata,

  • alle persone con problemi alla tiroide,
  • così come pure a quelle affette dalla sindrome dell’ovaio policistico, nota anche come policistosi ovarica (PCO) o sindrome di Stein-Leventhal.

A proposito di informazioni, occorre tener presente che la loro mancanza sugli effetti collaterali di un qualsiasi integratore alimentare – così come del resto di un qualsiasi altro prodotto – non vuol necessariamente dire che non ce ne siano di questi effetti.

Questa mancanza potrebbe solo voler dire che gli studi clinici non hanno ancora raccolto dati completi. Proprio come nel caso della maca.

Gli svantaggi degli integratori alimentari a base di maca

Uno degli svantaggi nell’assumere la radice di maca sotto forma di integratori alimentari è dato dal suo sgradevole sapore.

Per questo motivo, di solito si consiglia di aggiungere questi integratori in frullati che dei abbiano sapori più forti e che siano in grado mascherare questo suo sapore.

Un altro loro potenziale svantaggio è legato al fatto che le diverse istruzioni circa i dosaggi sembrano variare di molto.

Oppure dipende dal fatto – é questo avviene anche con molte altre sostanze – che i processi di lavorazione possono essere differenti da produttore a produttore, e che quindi quanto ad efficacia, questi producano degli integratori con qualità diverse, anche totalmente.

Le evidenze scientifiche circa le proprietà della maca

gli studi

Esistono pochissimi dati scientifici a sostegno delle affermazioni, secondo cui la maca contribuisce alla perdita di peso, e secondo cui ha un effetto energizzante su chi la consuma.

Fino ad oggi gli studi che sono stati condotti su questi integratori si sono concentrati sulle problematiche di natura ormonali, come la menopausa, e sul fatto che la maca possa, o non possa, essere utile contro l’impotenza maschile.

Quindi, mentre la maca potrebbe aver dimostrato di avere alcuni effetti promettenti in questi campi, quanto al resto sono necessari ulteriori test.

il suo utilizzo

Bisogna innanzitutto tenere presente che la maca è nutriente, che è ricca di fibre, di ferro, di fosforo, di sali minerali, di calcio e di ferro.

A parte ciò, uno dei motivi per cui la maca ha la reputazione di costituire un valido integratore energetico, è legato al fatto che è stata usata anche come un rimedio per migliaia di anni.

Con una dieta normalmente priva dei nutrienti appena indicati, gli Inca potrebbero aver trovato nella maca un potente tonico per la loro salute.

Deriva sopratutto da questo fatto la sua attuale buona reputazione: ci sarà pure una buona ragione se è stata usata così tanto tempo.

maca-ginseng

La seconda ragione per cui la maca ha una reputazione come integratore energizzante e coadiuvante la perdita di peso, potrebbe essere legata al fatto che viene anche chiamata il “ginseng peruviano”, e perciò molte persone tendono ad associarla alle diverse varietà di ginseng.

Ed i vari tipi di ginseng sono stati oggetto di molti studi clinici e sono stati associati ad un aumento dell’energia e potenzialmente alla perdita di peso.

A questo riguardo però va precisato che, nonostante la maca possa essere classificata come una varietà di ginseng, dal punto di vista botanico non è un ginseng e quindi non ne condivide i benefici.

in conclusione

Quelli a base di maca potrebbero essere degli integratori alimentari “promettenti”, ma – ad oggi – dai test clinici non si hanno avute ancora sufficienti informazioni a questo riguardo.

About author

Aida Teresa collabora da anni esclusivamente con un ristretto e selezionato numero di pubblicazioni online. Questo le ha consentito di specializzarsi nella redazione di notizie e articoli sui temi della medicina, dello sport e della bellezza.
Related posts
Perdita di peso

Ormoni femminili: come gli squilibri ormonali portano ad accumuli di grasso, e cosa fare

Perdita di peso

La conta delle calorie: strumenti e metodi per tenere sotto controllo l'apporto calorico

Perdita di peso

Le proteine del siero di latte per dimagrire

Perdita di peso

Le mandorle, ci fanno ingrassare?

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.