Esfoliante fai-da-te: come fare uno scrub naturale a casa

Tutti conosciamo i problemi legati ad una pelle troppo secca, alle cellule morte ed alle tossine presenti sul nostro corpo, sul viso in particolare.

Molto spesso cerchiamo di porvi rimedio prendendoci cura di noi con dei prodotti commerciali per trattamenti esfolianti quali lo scrub, il peeling e il gommage.

Ci sono però anche molte alternative naturali e fai-da-te per creare in casa un proprio esfoliante.

Definizioni

Prima alcu definizioni, per meglio chiarire l’argomento.

  • L’esfoliazione è quella pratica cosmetica che consiste nella rimozione dello strato superficiale dell’epidermide composto dalle cellule morte, dai residui di trucco o dallo sporco. Lo scrub non è altro che il termine inglese usato per indicare l’esfoliazione. I francesi invece la chiamano gommage. Esofliazione, scrub e gommage sono quindi la stessa cosa.
  • il peeling invece è un’esfoliazione più profonda, che serve per eliminare progressivamente dei difetti della pelle, come macchie, cicatrici, efelidi, rughette.

Perché gli esfolianti

Come le altre parti del nostro corpo, anche la pelle ha un suo ciclo cellulare.

Anche il suo strato superficiale si rigenera. Le cellule morte restano in superficie assieme alle tossine ed alle impurità che si depositano a contatto con l’ambiente esterno.

E’ evidente quindi l’utilità della loro rimozione, anche mediante l’esfoliazione.

Oltre a rigenerare la pelle e a renderla meno secca, un massaggio con gli esfolianti, favorisce la micro circolazione del sangue e rende la pelle più luminosa e viva.

Una volta a settimana, è dunque consigliabile fare un bel bagno caldo, e poi applicare uno scrub per eliminare le impurità e per rinvigorire la pelle: ricordiamo che lo scrub è un trattamento beauty ideale per esfoliare la pelle in maniera efficace ma non troppo invasiva.

In commercio è possibile trovare sia degli esfolianti a base naturale (frutti, erbe, piante) sia a base di prodotti chimici.

Ma si possono anche creare degli esfolianti naturali utilizzando ingredienti facili da trovare, seguendo le semplici ricette per scrub fai-da-te che ora vi illustreremo.

Gli esfolianti fai-da-te

Per detergere la pelle del viso o la pelle del corpo e per eliminare lo strato superficiale dell’epidermide non c’è bisogno di acquistare prodotti chimici costosi nelle profumerie o nelle erboristerie.

Utilizzando degli esfolianti fai-da-te, non solo risparmierete sul prezzo dei prodotti, ma avrete anche la possibilità di prendervi cura del vostro corpo e di purificare la vostra pelle con elementi completamente naturali che hanno lo stesso effetto di quelli industriali.

Vediamole allora queste alternative naturali per fare un proprio esfoliante.

l’esfoliante allo zucchero

zucchero di canna

Un’esfoliante allo zucchero è adatto sia per il viso che per il resto del corpo: questo scrub è davvero facile da realizzare.

gli ingredienti necessari

  • mezza tazza di zucchero (preferibilmente di canna)
  • mezza tazza di olio di cocco
  • olio essenziale a piacere (consigliati lavanda o arancia)

la preparazione ed il modo d’impiego

  • Dovete solo mescolare tutti gli ingredienti in una ciotola, e poi conservare il tutto in un barattolo con chiusura ermetica.
  • Usate circa un cucchiaino per il vostro scrub.
  • Dopodiché risciacquate con acqua fresca e tamponate il viso e il corpo con un panno morbido.

l’esfoliante ai lamponi

Lamponi

L’esfoliante ai lamponi è adatto soprattutto per il viso.

gli ingredienti necessari

  • mezza tazza di lamponi
  • due cucchiaini di miele
  • un cucchiaino di zucchero

la preparazione ed il modo d’impiego

  • Mischiate tutti gli ingredienti con un frullatore finché non otterrete un composto omogeneo.
  • Applicate sul viso un abbondante strato e lasciate riposare per almeno 15 minuti.
  • Risciacquate con acqua tiepida e asciugate il viso con un panno morbido.

l’esfoliante al kiwi

kiwi

E’ un’esfoliante naturale, adatto per tutto il corpo e molto utile per combattere la cellulite.

gli ingredienti necessari

  • quattro kiwi
  • sale grosso
  • succo di limone
  • olio di oliva

la preparazione ed il modo d’impiego

  • Frullate i kiwi, ed aggiungetevi i restanti ingredienti continuando a mescolare finché non raggiungete un composto unico.
  • Versatelo in un barattolo a chiusura ermetica, per conservarlo.
  • Per utilizzare il vostro scrub, prendete la quantità necessaria per coprire la parte del corpo interessata, ed applicatela sulla pelle asciutta, continuando a massaggiarla per circa cinque minuti.
  • Risciacquate con acqua tiepida.

l’esfoliante al caffè e mandorle

caffe

Molto utile sia per tutto il corpo, che come anticellulite.

gli ingredienti necessari

  • polvere di caffè
  • olio di mandorle

la preparazione ed il modo d’impiego

  • Unite semplicemente, in parti uguali, della polvere di caffè con dell’olio di mandorle.
  • Applicate l’esfoliante ottenuto sulla pelle asciutta, e massaggiate per alcuni minuti.
  • Risciacquate con acqua tiepida.

l’esfoliante al miele e avena

ceretta al miele fai da te

Uno scrub, soprattutto per il viso, che aiuta ad ammorbidire la pelle, ed a ridarle vitalità.

gli ingredienti necessari

  • mezza tazza di fiocchi d’avena
  • due cucchiaini di miele
  • un cucchiaino di noce moscata
  • 15 gocce di olio essenziale di lavanda e maleleuca
  • un cucchiaino di lavanda secca (in aggiunta all’olio essenziale)

la preparazione ed il modo d’impiego

  • Frullate i fiocchi d’avena per renderli più simili ad una polvere e aggiungete gli altri ingredienti mescolando per bene.
  • Se il composto è ancora troppo secco aggiungete del miele.
  • Applicatelo sul viso e lasciate riposare per alcuni minuti.
  • Risciacquate con acqua tiepida e nel frattempo massaggiate per togliere le impurità.
  • L’avena e il miele funzionano anche come ammorbidenti, ed hanno anche della proprietà antisettiche.

l’esfoliante alla cannella e limone

Anche questo scrub fai-da-te va bene per tutto il corpo, ed anche per contrastare la cellulite.

gli ingredienti necessari

  • tre cucchiaini di cannella in polvere
  • scorza di un limone
  • una tazza di sale
  • sei cucchiai di olio di avocado
  • tre gocce di ciascun olio essenziale (consigliati cipresso, equiseto e arancio)

la preparazione ed il modo d’impiego

  • Versate in una ciotola sale, cannella e la scorza del limone.
  • Aggiungete lentamente l’olio, continuando a mescolare.
  • Dopodiché versatevi anche le gocce degli oli essenziali.
  • Continuate a mescolare finché il composto non sarà omogeneo.
  • Applicatelo su tutto il corpo, massaggiando le parti interessate dalla cellulite per almeno dieci minuti.
  • Risciacquate con acqua tiepida, ed applicate una crema idratante.

l’esfoliante al cioccolato

Si tratta di un’esfoliante adatto a tutto il corpo, ma particolarmente indicato per il viso.

gli ingredienti necessari

  • mezza tazza di zucchero di canna
  • un quarto di tazza di olio di oliva
  • un cucchiaio di cacao in polvere
  • mezzo cucchiaino di estratto di vaniglia

la preparazione ed il modo d’impiego

  • Mescolate in una ciotola tutti gli ingredienti fino ad ottenere un composto omogeneo da spalmare poi sul corpo abbondantemente.
  • Massaggiate e lasciate riposare per circa dieci minuti prima di risciacquare con acqua tiepida.
Stefania Gro
Un po’ poeta, un po’ punk e un po’ giornalista.
Hai appena letto: Torna alla pagina principale