Acne: i fattori di rischio e le cause dei brufoli

L’acne è un disturbo tipico degli adolescenti, che però può colpire anche le persone adulte. Vediamo allora quali possono essere i principali suoi fattori di rischio.

Cos’è, e come si manifesta

L’acne – chiamata volgarmente anche brufoli in quanto solitamente (ma non sempre però) questi sono associati all’acne – é un’infiammazione del follicolo pilifero e della ghiandola sebacea annessa. Si manifesta con un aumento di produzione di sebo da parte delle ghiandole sebacee, e con la formazione di punti neri: i comedoni, che nel linguaggio comune vengono chiamati “brufoli” o “foruncoli”.

I fattori di rischio che possono determinare la formazione dell’acne

I possibili fattori di rischio d’asma sono diversi, ed i suoi fattori scatenanti possono dipendere da diverse cause. Possono dipendere da,

1) fattori genetici

Alcuni studi condotti su dei gemelli hanno dimostrato che i fattori genetici giocano un ruolo molto importante nella su formazione.

Detto in altre parole, una storia familiare di questo disturbo aumenta drasticamente le probabilità di svilupparla.

2) fattori demografici

Alcuni studi hanno di rilevato che,

  • questo disturbo è meno comune nelle zone di campagna piuttosto che nelle città;
  • l’aumento di alcuni ormoni durante la pubertà e la gravidanza – del testosterone, in particolare – può aumentare la produzione di sebo e portare quindi all’acne;
  • questa infiammazione è una condizione più comune negli adolescenti maschi, piuttosto che nelle ragazze;
  • i bambini di colore presentano meno brufoli e punti neri rispetto ai bambini di razza bianca.

3) fattori legati agli stili di vita

  • l’acne grave peggiora se si fumano sigarette;
  • gli alti livelli di stress aumentano l’infiammazione delle ghiandole pilosebacee;
  • uno stile di vita poco salutare, caratterizzato da poco esercizio fisico, dalla carenza di sonno, dal mancato rispetto dei cicli circadiani, etc., può provocare una resistenza all’insulina la resistenza all’insulina, e gli alti livelli di deidroepiandrosterone (DHEA) nella sindrome dell’ovaio policistico (PCOS), aumentano le probabilità di sviluppare i brufoli dell’acne.

4) fattori alimentari

  • Si é osservato che in molti paesi meno sviluppati, in quelli del sud est asiatico in particolare, le persone non soffrono di questo disturbo.
  • Ciò ha portato ad ipotizzare che l’acne sia dovuta a delle diete ricche di zuccheri e di latticini, in particolare ricche di latte.

5) altri fattori

Ci sono poi alcuni fattori che possono aggravarla.

  • Il fatto di “soffocare” la pelle con dei cosmetici troppo grassi, oppure con vestiti troppo stretti.
  • Ma può peggiorare l’infiammazione delle ghiandole pilosebacee anche un’eccessiva sudorazione.
  • Anche l’uso di steroidi può causare un’acne grave.

Le principali cause che determinano la formazione dei brufoli dell’acne

Vediamo quali sono le diverse cause che possono scatenare questo disturbo.

1) un’aumentata produzione di sebo

L’aumento della secrezione grassa delle ghiandole sebacee (cioè del sebo), può provocare la comparsa di punti neri nella pelle.

Questo fenomeno può derivare da diversi meccanismi come ad esempio,

  • dall’aumento della produzione di testosterone,
  • dall’aumento dell’ormone di rilascio della corticotropina (CRH, Corticotropin-Releasing Hormone),
  • dall’aumento del fattore di crescita insulino simile (IGF-1 Insuline-like Growth Factor),
  • dalla carenza di vitamina-D.

2) un’eccessiva crescita dei batteri “cattivi”

I punti neri – con un’abbondanza di grasso, ed in assenza di ossigeno – costituiscono l’ambiente perfetto per il Propionibacterium acnes, che è un batterio Gram-positivo anaerobio collegato ad alcune patologie della cute, come quelle di cui stiamo discutendo.

  • Infatti, alcuni ceppi di questo batterio “cattivo” hanno dei meccanismi di difesa naturali, che li rendono capaci di riconoscere le minacce e, prima di esserne colpiti, di distruggerle.
  • Inoltre, questo batterio Propionibacterium acnes, forma all’interno dei follicoli piliferi un biofilm, diminuendo in tal modo l’efficacia dei trattamenti antimicrobici.

3) un’infiammazione

Non è il poro bloccato che porta alla formazione dei brufoli rossi dell’acne: a formarli é invece la reazione infiammatoria dell’organismo nei confronti di un’infezione batterica.

4) un’aumentata produzione di cellule della pelle

Le cellule della pelle maturano muovendosi, dalle sue parti più interne fino alla superficie della pelle stessa. Questo processo viene definito cheratinizzazione.

Le persone colpite dall’acne hanno una cheratinizzazione anormale che determina degli accumuli di cellule vecchie, le quali formano i punti neri o i brufoli bianchi.

E come abbiamo detto, l’acne spesso è accompagnata dai punti neri.

I trattamenti dei punti neri e dell’acne

Di come trattare ii punti neri e degli argomenti collegati abbiamo parlato in modo approfondito nei seguenti nostri articoli:

Sul come trattare e curare il disturbo dell’acne, rimandiamo alla nostra guida completa sull’acne.

662 commenti su “Acne: i fattori di rischio e le cause dei brufoli”

  1. Howdy just wanted to give you a quick heads up. The text in your content seem to be running off the
    screen in Ie. I’m not sure if this is a formatting issue or something to
    do with internet browser compatibility but I thought I’d post to let you know.
    The style and design look great though! Hope you get the problem resolved soon. Thanks

  2. [url=http://flagyl24.com/]how to get flagyl[/url] [url=http://phenergan125.com/]12.5mg phenergan[/url] [url=http://amoxicillinab.com/]cheap amoxicillin in india[/url] [url=http://dipyridamol.com/]dipyridamole over the counter[/url] [url=http://vermox100.com/]vermox nz[/url]

  3. [url=http://medrol80.com/]medrol 4mg tab price in india[/url] [url=http://prednisolone911.com/]prednisolone 5mg without prescription[/url] [url=http://sildalistab.com/]buy sildalis[/url] [url=http://lopressormetoprolol.com/]25 mg lopressor[/url] [url=http://inderal.us.com/]inderal prescription[/url] [url=http://acyclovirzov.com/]acyclovir gel[/url] [url=http://propranolol100.com/]propranolol 40 mg tablet brand name[/url]

  4. It’s the best time to make some plans for the longer term and it is time
    to be happy. I have learn this post and if I may just
    I desire to suggest you few fascinating issues or suggestions.
    Maybe you can write next articles regarding this article.
    I desire to read more issues about it!

  5. I have been browsing online more than three hours today, yet I never found
    any interesting article like yours. It’s pretty worth enough for me.

    Personally, if all site owners and bloggers made
    good content as you did, the internet will be much
    more useful than ever before.

  6. Hey! I’m at work browsing your blog from my new iphone! Just wanted to say I love reading
    through your blog and look forward to all your posts!
    Carry on the fantastic work!

  7. [url=http://vardenafilxr.com/]vardenafil uk[/url] [url=http://advair250.com/]best advair price[/url] [url=http://gabapentin.us.com/]gabapentin 00 mg[/url]

  8. Valuable informatiоn. Lucky me I disc᧐veгed your site accidentally, and I’m surprised why
    this twіst of fate did not took place in advance!
    I bookmarked it.

    my pagе: Situs qq

  9. Close to canada online apothecary into a record where she must shoot up herself, up stretch circulation-to-face with the opinion and renal replacement therapy himselfРІ GOP Apprehension Dan Crenshaw Crystalloids Cradle РІSNLРІ Modifiers Him In requital for Distinct Perspicacity In Midwest. best online casino real money Bgnfau eytzjj

  10. When I originally commented I clicked the “Notify me when new comments are added” checkbox and now each time a comment is added I get four e-mails
    with the same comment. Is there any way you can remove me from that service?
    Thanks a lot!

  11. [url=http://lexaporo.com/]lexapro onlin3[/url] [url=http://sildalistab.com/]sildalis cheap[/url] [url=http://flagyl24.com/]buy flagyl cheap[/url] [url=http://ampicillin24.com/]ampicillin cost in india[/url] [url=http://malegra.us.org/]malegra 100 gel[/url] [url=http://zithromax360.com/]buy zithromax pfizer[/url] [url=http://estrace2.com/]price estrace tablets[/url]

  12. [url=http://sumycin365.com/]sumycin without prescription[/url] [url=http://triamterenebenzathiazide.com/]triamterene-hctz 37.5-25 mg tb[/url] [url=http://cytotec100.com/]how to buy cytotec[/url] [url=http://amoxiltab.com/]amoxil cost[/url] [url=http://proscar40.com/]proscar canada cost[/url] [url=http://lisinopril125.com/]buy cheap lisinopril 40 mg no prescription[/url]

  13. Having read this I believed it was extremely informative.

    I appreciate you finding the time and energy to put this information together.
    I once again find myself spending a significant amount of
    time both reading and leaving comments. But so what,
    it was still worthwhile!

  14. [url=http://flomax365.com/]flomax medicine price[/url] [url=http://viagrarem.com/]buy viagra online using paypal[/url] [url=http://viagrazbs.com/]where can you buy viagra over the counter[/url] [url=http://medrall.com/]can you buy medrol over the counter[/url] [url=http://viagrasl.com/]viagra canadian pharmacy no prescription[/url] [url=http://viagragm.com/]10mg viagra tablets[/url] [url=http://vardemafil.com/]buy cheap levitra no prescription[/url] [url=http://glucephage.com/]glucophage 750[/url]

  15. [url=http://buyhydroxychloroquine.us.com/]plaquenil for lyme[/url] [url=http://sildenafilsub.com/]best viagra tablets india[/url] [url=http://hydroxychloroquineusa.com/]hydroxychloroquine 0.5[/url] [url=http://plavixm.com/]plavix generic canada[/url] [url=http://ahydroxychloroquine.com/]plaquenil 200 mg oral tablet[/url] [url=http://ivermectincv.com/]ivermectin pill cost[/url] [url=http://abilifyaripiprazole.com/]can you buy abilify over the counter[/url] [url=http://sildallis.com/]sildalis online[/url]

  16. Have you ever considered writing an e-book or guest authoring on other sites? I have a blog based upon on the same ideas you discuss and would love to have you share some stories/information. I know my visitors would appreciate your work. If you’re even remotely interested, feel free to send me an e mail.